Fermiamo la strage dei cervi in Valtellina

Strage Cervi

Strage di cervi e dei loro cuccioli. Più che una necessità, un business per molti. Si stima che solo tra il 2013 e il 2014 ne siano stati uccisi ben 2000 esemplari. Non stiamo parlando di cinghiali (che pure hanno diritto a vivere!). Ma del cervo, il mite, mansueto cervo, simbolo della Natura felice prima della colpa, di vitalità e rigenerazione.

Secondo qualcuno i cervi sono “pericolosi” perché invadono le strade e danneggiano le colture. Quindi vanno eliminati, assieme alla loro prole, perché non si riproducano. Spiacenti se non riusciamo ad abbracciare la vostra causa, signori cacciatori. Ai nostri occhi è ancora e sempre l’uomo l’animale più pericoloso. Se dovessimo ragionare in questi termini…

 

tasto_firma

Condividi con:
Share